Mangiar sano, mangiar romano: guida Campidoglio-Asl alla dieta mediterranea

Le solite storie sulla dieta mediterranea? No, la guida di cui parliamo – un’iniziativa congiunta Roma Capitale – Asl RmC –, destinata a chiunque voglia mangiare sano e in armonia con se stesso e con l’ambiente, si propone qualcosa in più: ad esempio inquadrare il problema della dieta quotidiana nell’assieme dei ritmi di vita, del moto, della sedentarietà.

86 pagine compongono il volumetto, che s’intitola Sapere… Saper fare, saper essere, saper mangiare. Una vera e propria “summa” su cibo e qualità della vita, pur nella brevità e partendo da un’evidente intenzione divulgativa. Nel libretto c’è tutto, dalla descrizione scientifica dei nutrienti fondamentali alle ragioni dell’eccellenza attribuita al nostro modo di mangiare, dalla quantità di cibo che è bene ingerire in funzione della vita che si conduce al consumo alimentare eco-compatibile (filiera corta, cibi di stagione, riuso degli scarti…).

Dulcis in fondo, un bel ricettario con gli essentials della cucina romana: cacio e pepe, pasta e patate, tortino alici e scarola, puntarelle, carciofi, pasta broccoli e arzilla, crostata ricotta e visciole… Piatti tutti da scoprire o riscoprire, ogni ricetta con la tabella nutrizionale a porzione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mangiar sano, mangiar romano: guida Campidoglio-Asl alla dieta mediterranea Mangiar sano, mangiar romano: guida Campidoglio-Asl alla dieta mediterranea ultima modifica: 2016-01-22T00:22:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento