Renzi: “Andremo a bandire un concorso per 63712 insegnanti”

Ad annunciarlo il Premier Matteo Renzi illustrando le misure sulla scuola approvate ieri dal Cdm sulla scuola. Il Presidente del Consiglio ha parlato di “un grande investimento sulla scuola”. “Speriamo che a settembre possano andare in cattedra”. “Un grande caloroso pensiero a quelli che hanno detto che noi non intervenivamo sulla scuola”.

Matteo Renzi

Il leader del Pd ha rivendicato l’ingresso in servizio “in modo definitivo di persone che da 20 anni facevano i precari. La supplentite finirà quando le riforme andranno a regime. Ci vorranno due o tre anni”.

Quanto all’organico del potenziamento “dipende – ha precisato – da come la singola scuola si organizza. Va fatto un grande investimento sui presidi perché utilizzino l’autonomia in pieno”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone