La Bce lascia il tasso principale di rifinanziamento allo 0,05%

Si tratta del minimo storico che viene oggi confermato dalla Banca Centrale Europea. Il tasso sui depositi bancari resta fermo a -0,30% e quello sui prestiti marginali allo 0,30%.

Le decisioni del Consiglio direttivo sono in linea con le attese. Il mese scorso la Bce ha già operato un rafforzamento delle misure di stimolo all’economia, con cui spera di accelerare il ritorno dell’inflazione a valori più accettabili.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone