Vicenza, Chiericati sabato 23 gennaio riparte la stagione musicale 2016 dell’Officina dei Talenti

Prenderà il via sabato 23 gennaio alle 18 nel salone del piano nobile della Pinacoteca civica la stagione 2016 dell’Officina dei Talenti, organizzata in collaborazione con l’assessorato alla crescita del Comune di Vicenza.

Le proposte di questa nuova edizione spaziano dai capolavori della musica da camera, come il quartetto d’archi “La morte e la fanciulla” di Schubert, il sestetto di Brahms op. 36, o il quintetto per pianoforte e archi di Schumann, fino alla musica napoletana, per concludersi con un concerto dedicato al violoncello.

Ospite del concerto inaugurale di sabato 23 sarà un giovane ma già affermato ensemble italiano, il quartetto Fauves, ovvero Leonardo Cella, Pietro Fabris, Elisa Floridia, Giacomo Gaudenzi, con un percorso musicale dedicato allamemoria.

Il secondo appuntamento, in programma sabato 13 febbraio, vedrà protagonisti in un omaggio a Napoli i musicisti vicentini Roberto De Maio al violino eElena Rossi al pianoforte, accompagnati dalla voce recitante di Piergiorgio Piccoli.

Il Trio Tiepolo con Maria Odorizzi, Annalisa Petrella e Laura Tringale, invece,sabato 12 marzo presenterà la figura della donna nei secoli, proponendo un ventaglio di compositrici che hanno contribuito alla storia della musica.

Sarà il noto quintetto InceptaSonusEnsemble, formazione vicentina di collaudata esperienza, con i musicisti Chiara Craglietto, Martina Casetta, Nicola Possente, Annalisa Petrella e Paola Guiotto, a proporre al pubblico sabato 16 aprile il quintetto in Fa minore di Ottorino Respighi e l’op. 44 di Schumann.

Il sestetto n. 2 op. 36 di Brahms sarà il protagonista del penultimo concerto, in programma sabato 14 maggio, e ancora una volta a interpretare il monumentale lavoro sarà l’InceptaSonusEnsemble, gruppo eterogeneo che per l’occasione ospiterà Stefano Antonello alla viola e Pietro Trevisiol al violoncello.

Sarà un appuntamento da non perdere il progetto dedicato al violoncello in chiusura di stagione Chiericati Sweet Cello, previsto sabato 18 giugno, che farà incontrare alcuni giovani interpreti di questo affascinante strumento che si presta, per estensione e gamma timbrica, a rappresentare musica di ogni genere ed epoca.

Al concerto si accede tramite biglietto singolo (12 euro) o mediante tessera associativa (45 euro), che dà diritto di entrata a tutti gli appuntamenti della rassegna, così come alle diverse attività dell’associazione. L’ingresso è libero per i giovani fino ai 21 anni.

Per informazioni: Officina dei Talenti 3455382198 – 3477827303, viverelavilla@libero.it.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone