A Venezia la deposizione di 15 Pietre d’Inciampo

In occasione delle celebrazioni per il Giorno della Memoria, oggi 19 gennaio, la Città di Venezia dedicherà quindici “Pietre d’Inciampo” (Stolpersteine) in ricordo dei cittadini e cittadine veneziane deportate nei campi di sterminio nazisti.

Il percorso della posa delle  Pietre d’Inciampo inizierà alle ore 15 dal Campo della Guerra, San Marco 515, per proseguire nei sestieri di Castello e Cannaregio con la posa delle altre Pietre, realizzate dall’artista tedesco Gunter Demnig.

Alla cerimonia promossa dal Comune di Venezia, in collaborazione con il Centro tedesco di Studi veneziani, la  Comunità Ebraica di Venezia, l’Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea, con il patrocinio del Consiglio d’Europa – Ufficio di Venezia, parteciperà il sindaco della città, Luigi Brugnaro, la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano e l’assessore alla Toponomastica, Paola Mar, oltre ai rappresentanti delle istituzioni che hanno promosso l’iniziativa.

“Possiamo salvaguardare il tenore della nostra vita democratica oggi – ha ricordato il sindaco invitando la cittadinanza a partecipare alla manifestazione di domani – solo ricordando quello che è stato ieri”.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Venezia la deposizione di 15 Pietre d’Inciampo A Venezia la deposizione di 15 Pietre d’Inciampo ultima modifica: 2016-01-19T05:43:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone