Lanusei, Vincenzo Usai uccide la moglie Luigia Corregu poi si toglie la vita

Dramma familiare in Ogliastra dove si è consumato un omicidio-suicidio. A Lanusei un emigrato, da poco rientrato nell’Isola, ha ucciso la moglie e si è tolto la vita. I corpi di Vincenzo Usai, 72 anni, e di Luigia Corregu, 77 anni, sono stati scoperti martedì mattina.

In base alle prime informazioni, Vincenzo Usai avrebbe trascorso molti anni come emigrato in Germania. La moglie Luigia era gravemente malata. La dinamica è ancora poco chiara. Vincenzo Usai avrebbe soffocato l’anziana moglie e poi si sarebbe impiccato.

Sul posto il sostituto procuratore della Repubblica di Lanusei Nicola Giua Marassi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lanusei, Vincenzo Usai uccide la moglie Luigia Corregu poi si toglie la vita Lanusei, Vincenzo Usai uccide la moglie Luigia Corregu poi si toglie la vita ultima modifica: 2016-01-19T12:12:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone