Verona, al via la fase sperimentale del progetto “I parcheggi del centro”

Dal 20 gennaio al 20 marzo sarà attivata la fase sperimentale del progetto “I parcheggi del centro”, promossa dall’assessorato alle Attività economiche del Comune, in accordo con Saba, Apcoa e Amt, gestori dei parcheggi limitrofi al centro storico, e in collaborazione con Confesercenti e Confcommercio, per agevolare la sosta nella fascia oraria 18-24. Due le novità che partiranno dalla prossima settimana. La prima sarà il parcheggio con “sconto incentivo”: tutti i martedì e i giovedì, a partire dal 21 gennaio, dalle ore 18 alle 24, sarà applicato uno sconto del 15 per cento sulla tariffa oraria nei parcheggi Cittadella, Arena, piazza Isolo e Arsenale.
Seconda novità sarà l’attivazione di “coupon parcheggio” che gli esercenti del centro storico potranno acquistare dai gestori, a tariffa agevolata con sconto del 50 per cento circa, e regalare ai clienti della fascia serale. I buoni, per la sosta gratuita di un’ora, avranno una validità di sei mesi e potranno essere utilizzati nei parcheggi Cittadella, Arena, piazza Isolo, Arsenale, Centro (ex Gasometro) e Tribunale.
Il progetto è stato presentato dall’assessore alle Attività economiche Marco Ambrosini, insieme a Claudio Borghetto di Saba, Andrea Grassi di Apcoa e Davide Tollin di Amt. Presenti Alessandro Torluccio di Confesercenti e Nicola Baldo di Confcommercio.
“Questa iniziativa, che parte in via sperimentale – ha spiegato Ambrosini – andrà incontro alle esigenze di parcheggio di coloro che raggiungono il centro storico in orario serale. Se infatti è stata chiusa la fascia di ingresso libero alla Ztl dalle 20 alle 22, alla quale comunque si può accedere tramite prenotazione, viene garantita ora, per una fascia oraria ben più estesa, la possibilità di sostare in prossimità dell’area a traffico limitato a tariffe agevolate. Un ringraziamento va ai gestori dei parcheggi, che si sono resi fin da subito disponibili ad applicare sconti importanti per venire incontro alle esigenze della città, e agli esercenti del centro storico che aderiranno all’iniziativa”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone