Ossago, Renato Carta morto dentro la sua auto nel colatore Cà del Parto

Renato Carta, residente a San Martino, 40 anni, è strato trovato senza vita all’interno della sua auto precipitata nel colatore Cà del Parto in territorio di Ossago. Solo l’autopsia stabilirà se l’uomo è morto per un trauma, per annegamento oppure per ipotermia.

Il quarantenne abitava in una cascina tra Massalengo e Ossago. E’ morto annegato, imprigionato nell’abitacolo di un’auto che stava guidando sulla strada sterrata che da Massalengo conduce alla cascina Ponterola e poi prosegue fino alla Bruseda e alla provinciale 107. A dare l’allarme un passante. Vigili del fuoco, carabinieri e ambulanze sono accorsi ma non si è potuto fare altro che constatare il decesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ossago, Renato Carta morto dentro la sua auto nel colatore Cà del Parto Ossago, Renato Carta morto dentro la sua auto nel colatore Cà del Parto ultima modifica: 2016-01-17T19:19:53+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone