Fiumicino, lite tra tassisti in sosta davanti al terminal finisce a coltellate

Un diverbio tra tassisti in sosta davanti al terminal degli arrivi internazionali dell’aeroporto di Fiumicino è degenerato nel sangue.

I due si contendevano la precedenza su chi caricare sul proprio taxi quando uno di loro ha tirato fuori un coltello e colpito al volto il collega con un fendente.

Il ferito è stato poi accompagnato in ospedale per essere medicato, mentre la posizione dell’aggressore è al vaglio delle forze dell’ordine.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone