Lumberton, bimbo di 3 anni si uccide con la pistola trovata nel negozio del padre

L’arma sarebbe di un’impiegata dell’esercizio commerciale, secondo quanto riportano alcuni giornali Usa. La donna era diventata anche la babysitter del piccolo.

Il bambino di 3 anni è morto a Lumberton, in Nord Carolina, dopo essersi sparato con la pistola che ha trovato sotto il registro di cassa nel negozio del padre.

Il piccolo, pensando che fosse un giocattolo, ha preso la pistola e ha fatto partire un colpo che lo ha ucciso.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone