Firenze, richiesti 21 licenziamenti su 53 lavoratori della Licosa

Tagli drastici nell’azienda fiorentina di distribuzione librarie tra le più importanti del settore. Le lettere di apertura della procedura di mobilità sono state inviate prima di Natale e, secondo la Cgil, all’origine della situazione di crisi della Licosa ci sarebbero difficoltà di carattere finanziario e non industriale.

Il 14 gennaio è in programma il primo incontro tra sindacati e azienda per verificare le possibili soluzioni. L’azienda ha chiesto 21 licenziamenti su 53 lavoratori.

0
SHARES
0