Acqui Terme, lo speleologo Giancarlo Borgio morto in una grotta del Canton Ticino

Giancarlo Borgio, speleologo italiano di 39 anni di Acqui Terme in provincia di Alessandria, è morto in una grotta del Canton Ticino, in Svizzera.

L’incidente mentre Borgio si trovava in compagnia di altre due persone, salvate dalle squadre di soccorso, a 70 metri di profondità, alla sorgente Bossi di Arogno.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn3Email this to someone