Crotone, visita istituzionale del presidente della Lega di B Andrea Abodi per l’ammodernamento dello stadio Ezio Scida

Devona - Molè - Gualtieri - Abodi - Vallone - VrennaL’ampliamento e la ristrutturazione dello stadio Ezio Scida è l’argomento che sta interessando i vertici della Lega calcio, le Istituzioni locali e la società Crotone calcio. Il tempo di un diverso stadio è scaduto, a prescindere dalla posizione di classifica che attualmente occupa il Crotone nel campionato di serie B. Una partita di calcio è spettacolo e come tale deve essere seguita in uno stadio che abbia i giusti requisiti per quanto concerne gradinate, spogliatoi, sala stampa. Le istituzioni comunali stanno dimostrando di non essere insensibili a tale esigenze e nella giornata di giovedì sette gennaio si sono incontrati con il residente della Lega di B, Andrea Abodi e i vertici del Crotone calcio nella sala giunta del Comune per parlare del possibile restauro dell’Ezio Scida.

E’ stata una visita gradita nella città di Crotone quella del presidente della Lega Serie B Andrea Abodi.

All’incontro erano presenti il sindaco Peppino Vallone, il presidente Raffaele Vrenna, il vice presidente dell’F.C. e della Lega Serie B Salvatore Gualtieri, il vice sindaco Mario Megna, l’assessore ai Lavori Pubblici Giancarlo Devona, l’assessore allo Sport Claudio Molè, l’assessore all’Urbanistica Sergio Contarino. Tra i presenti i dirigenti del settore Urbanistica Elisabetta Dominijanni e del settore Lavori Pubblici Gianfranco De Martino.

Insieme con loro erano presenti anche rappresentanti di B Futura, la struttura che la Lega Nazionale Professionisti Serie B fornisce alle società affiliate per la realizzazione e l’ammodernamento di stadi e impianti sportivi. Dopo l’incontro avvenuto al Comune, il presidente Abodi si è recato per un sopralluogo, accompagnato dai vertici della società rossoblù, dal sindaco e dagli assessori comunali.

Analizzate le ipotesi tecniche di adeguamento dello stadio, a parte gli interventi che già saranno effettuati a cura dell’amministrazione Comunale nel corso della stagione: sistemazione dei sediolini ed altre opere che vanno nella direzione del miglioramento dell’attuale struttura.

Nei prossimi giorni è previsto un ulteriore incontro per definire il percorso comune finalizzato a rendere l’Ezio Scida un impianto ancora più confortevole per quanti seguono le gesta della squadra rossoblù e per gli ospiti.

“Ringrazio il presidente Abodi per la visita e per l’attenzione che ha voluto dedicare alla città di Crotone che, grazie alla squadra del presidente Vrenna, sta vivendo un incredibile sogno. Il nostro impegno è quello di agevolare questo percorso. Per quanto riguarda lo stadio stiamo lavorando da tempo, indipendentemente da questa splendida stagione, per fare in modo che Crotone abbia una struttura in grado non solo di migliorare la fruizione da parte degli sportivi  ma anche di candidarsi ad ospitare incontri di carattere internazionale” ha dichiarato il sindaco Peppino Vallone

“Ringrazio il presidente Abodi per la sua disponibilità, il sindaco Vallone ed il Comune di Crotone. Oggi è una giornata importante in cui abbiamo avuto la possibilità di verificare tutte le ipotesi per avere uno stadio all’altezza del Crotone Calcio e dei suoi sportivi” ha dichiarato il presidente Raffaele Vrenna

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, visita istituzionale del presidente della Lega di B Andrea Abodi per l’ammodernamento dello stadio Ezio Scida Crotone, visita istituzionale del presidente della Lega di B Andrea Abodi per l’ammodernamento dello stadio Ezio Scida ultima modifica: 2016-01-07T20:45:13+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento