Aspettando la Befana, domani spettacolo al Teatro Rossini di Pontasserchio

Martedì 5 gennaio 2016, ore 17,30 al teatro Rossini di Pontasserchio anteprima sulla Befana.

L’Epifania è segnata da uno scambio di doni a ricordo di quelli che i tre magi (Baldassarre, Gaspare e Melchiorre) offrirono a Gesù Bambino. I tre re portarono regali simbolici: oro, incenso e mirra che stanno ad indicare la divinità, la santità e il dolore che caratterizzano la vita di Cristo sulla terra.  In realtà nel mondo contemporaneo lo scambio dei doni si sta unificando un po’ dappertutto ed avviene durante la notte di Natale. Nel giorno dell’Epifania rimane la tradizione di un regalo più piccolo e simbolico per i bambini: per lo più dolci per i bambini buoni ed il carbone per quelli che non si sono comportati bene, che poi carbone non è ma piuttosto zucchero: questi dolciumi sono portati dalla befana, simpatica vecchietta che vien dai tetti come Babbo Natale scende dal camino. Questa vecchietta raffigurata spesso a cavalcioni di una scopa tende a sovrapporsi iconograficamente a quella delle streghe ma senza assumere i tratti negativi di quest’ultime: la scopa serviva a spazzare la casa, levando la polvere vecchia e per “rinnovare” l’abitazione.

Ed è da questa tradizione che prende il via lo spettacolo ideato dall’Associazione Culturale Il gabbiano: attraverso alcuni strani personaggi, fuori dal tempo, dallo spazio e anche po’ ..fuori di testa, conosceremo alcune storie tradizionali il cui filo conduttore è il tema del ‘dono’ e della riconoscenza,  ma i bambini potranno anche avere l’opportunità eccezionale di poter curiosare nella casa della simpatica befana e scoprire i suoi strani ‘attrezzi’, come la macchina per fare il carbone e altri oggetti strani a lei assegnati dalla tradizione popolare. E scopriranno  che la festa è celebrata anche in altre parti del mondo: viaggeremo infatti nella tradizione russa e nella tradizione nipponica, per poi tornare nelle nostre terre…

Ridendo e scherzando, e anche emozionandosi un po’, si passerà il tempo dell’attesa della befana..chissà se arriverà o giocherà un brutto scherzo a chi la sta aspettando in teatro?

Curiosi? Non vi resta che andare a teatro il 5 gennaio !

Lo spettacolo nasce da una conversazione tra Daniela Bertini, regista e attrice dell’Associazione Il gabbiano, e il regista e attore professionista torinese Daniele Ronco: da lì l’idea di creare uno spettacolo basato sull’attesa della befana, e sull’incognita del suo arrivo.

Il trio Daniela Bertini, Chiara Aurora Gagliano, Francesca Palazzi, ormai collaudato e affiatatissimo,  reduce dal successo dello  spettacolo ‘I volti di Hiroshima’ , farà viaggiare con la fantasia i piccoli e grandi spettatori nel bel Teatro comunale G.Rossini di Pontasserchio.

Il valore aggiunto? La collaborazione con l’associazione Italo-Giapponese MIRAI, che ha sede proprio a Pontasserchio, e con la sezione Soci Coop Valdiserchio/versilia, per la raccolta fondi per il Cuore si scioglie.

L’ingresso è ad offerta libera a favore delle associazioni organizzatrici e per la campagna Il Cuore si scioglie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aspettando la Befana, domani spettacolo al Teatro Rossini di Pontasserchio Aspettando la Befana, domani spettacolo al Teatro Rossini di Pontasserchio ultima modifica: 2016-01-04T01:16:06+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento