Roma, va contromano in E45 all’altezza di San Gemini morto novantenne

Gravissimi la moglie e il figlio. L’anziano di 90 anni percorreva la E45 in direzione di Terni alla guida della sua Alfa155. A fine cantiere doveva rientrare a destra e invece, per errore, ha percorso oltre un km contromano, finché l’auto non si è andata a schiantare contro un’Audi che viaggiava nella direzione opposta.

Il conducente dell’Alfa è morto sul colpo. Feriti in modo gravissimo la moglie e il figlio, che viaggiavano con lui. Lievi contusioni per gli occupanti dell’Audi, il cui conducente ha tentato di tutto per evitare il tragico impatto.

Chiusa la corsia di sorpasso al km 4,200, in direzione nord, della strada statale 3 “Bis Tiberina” nei pressi dello svincolo per San Gemini.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone