Carbognano, allevatore di 31 anni morto folgorato

L’uomo di 31 anni è entrato in contatto con un cavo dell’alta tensione, mentre accudiva gli animali del suo allevamento. L’incidente è accaduto nelle campagne di Carbognano in provincia di Viterbo.

La vittima ha 31 anni ed appartiene ad una famiglia molto conosciuta nella zona. L’allevatore si era recato nel casale dove erano ricoverati gIi animali insieme ad un parente. Dalle prime ricostruzioni sembra che l’uomo più anziano si sia allontanato per andare in un casolare poco lontano per preparare il formaggio. Il trentenne è rimasto nella rimessa ad accudire gli animali incappando in un filo del’alta tensione presente nell’area dove stava lavorando. Il corto circuito che ne è derivato è stato fatale.

L’uomo che era nella vicinanze è accorso subito ed ha attivato la richiesta di soccorsi che sono arrivati in pochi minuti. Il 118 in considerazione della gravità del’incidente ha inviato nell’area l’eliambulanza Pegaso 44 di stanza a Viterbo e questo ha permesso l’intervento immediato del medico dell’emergenza e dell’infermiere che hanno tentato tutte le manovre per rianimare il ragazzo, ma inutilmente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Carbognano, allevatore di 31 anni morto folgorato Carbognano, allevatore di 31 anni morto folgorato ultima modifica: 2016-01-03T15:22:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone