Lucca, Mercato Contadino e Istituto Agrario: una collaborazione vincente

Produce buoni frutti la collaborazione instaurata lo scorso febbraio tra Comune di Lucca e Istituto Tecnico Agrario per la valorizzazione delle professionalità del nostro territorio e per la tutela dei prodotti locali esposti e venduti al Mercato Contadino che si svolge ogni sabato al Foro Boario, un appuntamento che è diventato oramai importante per le realtà agricole del nostro territorio ed apprezzato dai consumatori.

Ad esprimere soddisfazione sono proprio gli operatori David Fredianelli, Paolo Ciarbetti e Cristiano Conforti, in rappresentanza dei produttori presenti al Mercato. “In questi mesi c’è stata una piena integrazione con i docenti e gli studenti dell’Istituto Agrario – spiegano – la loro presenza ha senz’altro arricchito il Mercato Contadino che per molti è oramai diventato una tappa fissa del sabato mattina. Infatti dopo l’arrivo banchi di pesce, carne e formaggio, in aggiunta a quelli già presenti di verdure e ortaggi, il Mercato è in grado di offrire una gamma completa di prodotti per una spesa che punta alla qualità del cibo. Per questo i controlli da parte dell’istituto rappresentano una garanzia che quanto esposto e venduto qui fa parte di una filiera locale. La presenza degli alunni e delle alunne – concludono – ha quindi valorizzato il Mercato Contadino e ciò rappresenta senz’altro anche un ricambio generazionale e uno scambio di conoscenze riguardanti la coltivazione dei prodotti della terra”.

In particolare gli alunni e le alunne dell’Istituto Busdraghi, coadiuvati dai propri docenti, sono coinvolti nelle attività di monitoraggio delle merci commercializzate verificando la compatibilità delle produzioni poste in commercio con la provenienza locale. Ma non solo, viene inoltre controllata la congruità dei prezzi in relazione alla qualità dei prodotti. L’attività si compone inoltre dalle visite al mercato e dai controlli in azienda per un’attenta analisi dei prodotti coltivati ed esposti in vendita. La scuola è inoltre presente con un proprio banco per la vendita di prodotti frutto dell’azienda agricola didattica.
“Per l’Istituto di Mutigliano essere stato delegato dal comune di Lucca al controllo qualità e coerenza del mercato contadino del Foro Boario è stata un’esperienza estremamente positiva specialmente per l’arricchimento nella didattica da parte degli allievi che hanno avuto la possibilità di conoscere le produzioni agricole di eccellenza del nostro territorio, le varie tecniche di vendita nonché approfondire la legislazione in materia – aggiunge il docente Franco Grossi – Una nota particolarmente positiva è la possibilità per le aziende partecipanti al Mercato Contadino di partecipare ad un’importante rilevazione tecnico-economica, della quale sono stato incaricato dal Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA), ente del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Ciò in particolare permetterà alle strutture ministeriali di inviare i flussi di dati alla Comunità Europea al fine di migliorare i futuri Piani di Sviluppo Rurale.”

“La convenzione – spiega l’assessore alle Attività Produttive Giovanni Lemucchi – è nata dalla volontà dell’amministrazione di promuovere iniziative finalizzate a garantire una maggiore conoscenza delle produzioni di qualità e allo stesso tempo collaborare con gli esperti del territorio coinvolgendo il mondo studentesco. In questo senso – aggiunge – l’istituto Agrario ci è apparsa come la scelta migliore poiché ha avviato da tempo azioni di sperimentazione e di innovazione nel campo delle filiere corte e della valutazione dei prodotti agro-alimentari”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lucca, Mercato Contadino e Istituto Agrario: una collaborazione vincente Lucca, Mercato Contadino e Istituto Agrario: una collaborazione vincente ultima modifica: 2016-01-02T01:56:52+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento