Ispica, sarà l’esito dell’autopsia a stabilire le cause della morte di Francesca Solarino

Francesca Solarino, 35 anni, è stata trovata morta in casa ad Ispica nella notte di San Silvestro. Il ritrovamento del cadavere da parte del marito rimane un giallo. Potrebbe trattarsi di un suicidio, ma è soltanto una ipotesi avanzata dagli investigatori.

Restano tanti interrogativi. Nella notte di San Silvestro la Solarino, che era originaria di Bronte, ma da tempo abitava ad Ispica, era da sola in casa. La trentenne è stata trovata sul divano di casa con un sacchetto di plastica in testa. Da quanto si apprende la donna non avrebbe lasciato nessun biglietto d’addio al marito che quando è rientrato a casa ha trovato il cadavere. Non sembra che la catanese soffrisse di crisi depressive. Lavorava come aiutante in una bottega di frutta e verdura in via Vittorio Veneto e pare che conducesse una vita normale.

La Solarino era sposata e madre di un ragazzino. Dopo il ritrovamento del suo corpo privo di vita ed il sopralluogo dei Carabinieri che hanno raccolto testimonianze dei familiari, ma anche dei vicini di casa, la Procura di Ragusa ha disposto l’autopsia per accertare le cause della morte.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ispica, sarà l’esito dell’autopsia a stabilire le cause della morte di Francesca Solarino Ispica, sarà l’esito dell’autopsia a stabilire le cause della morte di Francesca Solarino ultima modifica: 2016-01-02T14:22:44+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone