Dorga, decapitata la statua di San Giuseppe, dito rotto a Gesù Bambino

Ancora un presepe preso di mira. Questa volta a Dorga, in alta valle Seriana, dove nella notte di Capodanno ignoti hanno “vandalizzato” la capanna del presepe fuori dalla chiesa parrocchiale del paesino nel Bergamasco.

E’ stata decapitata la statua di San Giuseppe, mentre quella di Gesù Bambino è stata inizialmente rubata e poi ritrovata con un dito rotto. Sull’episodio indagano i Carabinieri.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone