Carbonia, festa di Capodanno sessantenne rischia di perdere l’uso della mano

In base a quanto ricostruito dai Carabinieri l’uomo di 67 anni è uscito di casa per sparare alcuni colpi di pistola, regolarmente detenuta, per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.La pistola si è inceppata e un colpo partito accidentalmente lo ha ferito alla mano.

Il sessantenne di Carbonia rischia di perdere l’uso della mano a causa della ferita provocata da un colpo di pistola partito accidentalmente durante i festeggiamenti di mezzanotte. L’uomo è stato ricoverato all’ospedale Sirai di Carbonia.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone