Aosta, approvato un Accordo quadro con il Piemonte per i Poli di innovazione e ricerca

L’Accordo quadro con la Regione Piemonte approvato oggi, mercoledì 30 dicembre 2015 dalla Giunta regionale, è finalizzato alla collaborazione interregionale nell’ambito della ricerca, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico che si concretizza ora anche con accordi diretti con alcuni Poli di innovazione e ricerca piemontesi.

A livello internazionale si attribuisce un ruolo strategico ai Poli di innovazione come promotori della collaborazione tra imprese e mondo della ricerca.

È opportuno, pertanto, per la Regione autonoma Valle d’Aosta, stipulare un accordo con il Polo di Innovazione per la Meccatronica e i Sistemi Avanzati di Produzione (MESAP) attraverso il soggetto Gestore Centro Servizi Industrie s.r.l. per consentire anche alle nostre piccole e medie imprese valdostane di partecipare a progetti collettivi di innovazione e ricerca che richiedono ingenti investimenti e possono accedere a finanziamenti nazionali ed europei.

Il MESAP è un’associazione temporanea di scopo costituita da PMI indipendenti, start up innovative e organismi di ricerca e trasferimento tecnologico. Ha l’obiettivo di accrescere la competitività del sistema produttivo locale, promuovendo e sostenendo i processi di innovazione nelle imprese, soprattutto di piccole e medie dimensioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aosta, approvato un Accordo quadro con il Piemonte per i Poli di innovazione e ricerca Aosta, approvato un Accordo quadro con il Piemonte per i Poli di innovazione e ricerca ultima modifica: 2015-12-30T12:38:29+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento