Tamir Rice, Donald Trump si schiera con la Polizia

Donald Trump, candidato repubblicano nella corsa alla Casa Bianca, afferma che “la nostra polizia è maltrattata”. Il magnate difende gli agenti mentre sono in atto manifestazioni contro la Polizia a Cleveland dopo che il Gran giurì ha deciso di non perseguire l’agente dell’Ohio che il 22 novembre 2014 ha ucciso il dodicenne Tamir Rice. Il ragazzo aveva una pistola giocattolo.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone