Verona, il 3 gennaio gran concerto di Capodanno

Domenica 3 gennaio alle 17 in Gran Guardia l’orchestra Antonio Vivaldi sarà protagonista, per il secondo anno consecutivo, del Concerto di Capodanno.
L’iniziativa è realizzata con il patrocinio del Comune di Verona ed avrà ingresso gratuito grazie al sostegno economico di sei aziende sponsor: Fondazione Giorgio Zanotto, BHR Group “Il Genio Italiano”, Contec Ingegneria Srl, Studio Protecno Srl, APSA Snc di Baldo Remigio e Nicola, Betelgeuse Editore.
“Sarà un viaggio musicale dal classico al contemporaneo – spiega il consigliere incaricato ai Rapporti culturali con le associazioni religiose Rosario Russo – che offrirà l’occasione di valorizzare i giovani musicisti professionisti dell’orchestra Antonio Vivaldi. Grazie alla generosità degli sponsor anche quest’anno i cittadini veronesi potranno godere gratuitamente di un momento musicale di grande qualità”.
Aprirà il concerto un lavoro orchestrale contemporaneo del compositore comasco Piergiorgio Ratti. Seguiranno due ouverture: da Cavalleria Leggera di Franz von Suppé e da Orfeo all’inferno di Jacques Offenbach. Concluderanno la prima parte la settima e l’ottava danza slava di Antonin Dvorak. In apertura della seconda parte sarà eseguita l’Ouverture 1812 di Cajkovskij. Seguiranno poi i tradizionali brani della famiglia Strauss. A chiudere il concerto il Mambo di Leonard Bernstein.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, il 3 gennaio gran concerto di Capodanno Verona, il 3 gennaio gran concerto di Capodanno ultima modifica: 2015-12-27T00:11:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone