Una splendida vacanza …. Al Teatro dè Servi

Il Teatro dè Servi della Capitale ha in scena fino al 3 gennaio Una splendida vacanza. Se desiderate trascorre un ultimo giorno dell’anno, diverso dal solito ed all’insegna del sorriso, potete recarvi. Riccardo, imprenditore privo di senso degli affari, cerca un escamotage per estorcere nuovamente soldi alla sorella Adriana. Ad aiutarlo un pizzaiolo in preda alla disperazione, poiché disoccupato  che finge di essere uno spagnolo interessato ad un business riguardante un allevamento di cani. Aumentano gli equivoci con l’amica di Adriana, Marta ed il suo ex ragazzo Nicola, musicista squattrinato. Ovviamente si giungerà ad un lieto fine.

La commediala, talvolta, fa sorridere. Gli attori maschi coprono le colleghe donne. Troppe le urla in scena, qualche volta si perde il senso della storia e non sembra che gli artisti recitino un copione ma piuttosto interpretino un canovaccio. Numerosi gli accavallamenti in scena che non sempre destano il sorriso. A salvare le sorti della compagnia un simpatico Marco Cavallaro che con le sue smorfie suscita simpatia nel pubblico. Buona visione!

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone