Vincenzo Greco travolto dal treno Regionale Benevento-Caserta

La tragedia è avvenuta nei pressi di un passaggio a livello tra la stazione di Solopaca e Telese Terme. Alla vista improvvisa dell’uomo di 36 anni sui binari, il macchinista non ha potuto far altro che “fischiare e frenare”. La frenata non ha potuto trattenere il treno, che ha travolto l’uomo, uccidendolo e ne ha trascinato il corpo per un centinaio di metri.

Sposato, con figli e residente a Telese, Vincenzo Greco si è avvicinato ai binari con la sua auto, costeggiando il lago; ha l’asciato il veicolo e si è avvicinato a piedi ai binari, dove ha atteso l’arrivo del treno e al suo sopraggiungere gli si è parato davanti all’improvviso. Si tratta di un suicidio, come emerge dai primi elementi a seguito dei sopralluoghi degli inquirenti.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone