Pisa, verso il tutto esaurito per capodanno

In crescita le prenotazioni degli alberghi a partire dai giorni successivi al Natale. Dal 50% di media per i giorni intorno a Santo Stefano si arriva al tutto esaurito per la notte di San Silvestro e per il primo dell’anno, soprattutto negli alberghi del centro storico.

“La novità di quest’anno – osserva Andrea Romanelli di Federalberghi, titolare dell’albergo “La Pace” – riguarda l’anticipo con cui tanti turisti hanno prenotato il loro soggiorno a Pisa per la fine dell’anno: non più con prenotazioni last minute come avveniva negli anni passati, ma con largo anticipo. Quest’anno le prenotazioni per i giorni intorno al 31 dicembre e 1 gennaio sono iniziate già a partire dal  mese di ottobre”.

“Per quanto riguarda la provenienza geografica dei visitatori, si osserva una prevalenza di turisti italiani per il periodo intorno al capodanno – prosegue Romanelli – mentre le presenze relative al periodo natalizio sono caratterizzate da prevalenza di turisti indiani e maltesi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa, verso il tutto esaurito per capodanno Pisa, verso il tutto esaurito per capodanno ultima modifica: 2015-12-26T00:03:02+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone