Milano, ingegnere di 35 anni cercato di strangolare la madre poi si lancia dal secondo piano

Dramma familiare a Santo Stefano. Una crisi di nervi ha indotto un ingegnere di 35 anni a provare a strangolare la madre di 68 anni con una cintura. Solo l’intervento dei parenti, accorsi per le urla, ha evitato il peggio. E’ accaduto in un appartamento a Milano.

Quando i familiari gli si sono avventati addosso, l’uomo si è buttato dal secondo piano dello stabile. Il professionista è agli arresti, piantonato ospedale in condizioni critiche, con l’accusa di tentato omicidio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, ingegnere di 35 anni cercato di strangolare la madre poi si lancia dal secondo piano Milano, ingegnere di 35 anni cercato di strangolare la madre poi si lancia dal secondo piano ultima modifica: 2015-12-26T16:37:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone