Bonate Sopra, padre e figlio aggrediti, picchiati e rapinati nella loro villa

E’ successo a un uomo di Bonate Sopra, nella Bergamasca, e al figlio ventenne. Tre banditi hanno fatto irruzione nella loro casa minacciandoli con una pistola. I rapinatori avevano il volto coperto e parlavano con accento dell’Est Europa. Rubati contanti, monili e l’automobile della famiglia. Indagano i carabinieri.

In base a quanto ricostruito dagli inquirenti, i tre malviventi hanno sorpreso il figlio del proprietario di casa mentre rientrava e lo hanno costretto a farli entrare con lui nella villa. Poi hanno minacciato anche il padre con una pistola. Entrambi sono stati picchiati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bonate Sopra, padre e figlio aggrediti, picchiati e rapinati nella loro villa Bonate Sopra, padre e figlio aggrediti, picchiati e rapinati nella loro villa ultima modifica: 2015-12-26T20:10:21+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone