Ammortizzatori sociali in deroga, le novità per il 2016

La legge di stabilità per l’anno 2016, pur confermando per quanto riguarda gli ammortizzatori sociali in deroga, le disposizioni fino ad oggi in vigore, ha introdotto cambiamenti per quanto riguarda i tempi. La durata massima della concessione per la Cig in deroga è stabilita nella misura massima di 3 mesi, per la mobilità in deroga di 4 mesi. Restano confermati, per il resto, i termini dell’accordo sottoscritto tra Regione Toscana e parti sociali il 5 novembre 2014.

Su questo punto, come si legge in una lettera inviata dal consigliere  per il lavoro del Presidente Rossi Gianfranco Simoncini alle parti sociali, nella prima metà di gennaio 2016 la Regione convocherà la commissione tripartita.

Nella lettera si precisa inoltre che, a seguito del riordino delle competenze provinciali, le funzioni svolte dalle Province in merito all’esame congiunto e alle procedure per la mobilità in deroga, verranno espletate dagli uffici della Regione territorialmente competenti in materia di lavoro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ammortizzatori sociali in deroga, le novità per il 2016 Ammortizzatori sociali in deroga, le novità per il 2016 ultima modifica: 2015-12-26T00:03:13+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone