Roma, SorellaTerra le immagini di National Geographic a Palazzo Braschi

Al Museo di Roma apre al pubblico la mostra “Sorella Terra. La nostra casa comune” di National Geographic Italia, ispirata al messaggio della “Laudato si”, la rivoluzionaria enciclica di Papa Francesco dedicata alla salvaguardia del pianeta. In esposizione, fino al 28 febbraio, oltre 60 scatti realizzati da fotografi di tutto il mondo, sui temi della fragilità, della sofferenza e della bellezza del nostro pianeta in pericolo.

Le straordinarie immagini di Steve McCurry, John Stanmeyer, Mark Thiessen, Tyrone Turner, Mike Theiss, Luca Locatelli e altri grandi fotografi, ci raccontano le meraviglie della natura ma anche lo sfruttamento selvaggio dell’ambiente, il degrado sociale, l’inquinamento, gli esclusi e molte altre “ferite” del nostro mondo. Un racconto che – sottolinea National Geographic – segue le tracce di papa Francesco che auspica una “conversione ecologica”, invitando “ogni persona che abita questo pianeta” a prendersene cura.

Ad arricchire la mostra anche le immagini realizzate da Dave Yoder per National Geographic e da altri reporter che ritraggono papa Francesco in vari momenti del suo pontificato.

“La mostra Sorella Terra. La nostra casa comune” è a cura di Marco Cattaneo e della redazione di National Geographic Italia, promossa da Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, SorellaTerra le immagini di National Geographic a Palazzo Braschi Roma, SorellaTerra le immagini di National Geographic a Palazzo Braschi ultima modifica: 2015-12-24T00:05:57+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento