Banca Etruria, non si configura alcun conflitto di interessi per il ministro Maria Elena Boschi

E’ quanto ha stabilito l’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato interrogata sulla questione dal deputato del Movimento 5 Stelle, Di Battista, che aveva chiesto un pronunciamento riguardo il salvataggio di Banca Etruria, di cui il padre del ministro Boschi era stato vice presidente per 8 mesi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone