Giovanni Canzio è il nuovo primo presidente della Corte di Cassazione

Giovanni Canzio è stato eletto dal plenum del Csm in una seduta presieduta dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella. Prende il posto di Giorgio Santacroce. 23 i voti favorevoli, 3 gli astenuti. Ad astenersi sono stati i consiglieri Lucio Aschettino e Piergiorgio Morosini, entrambi togati di Area e Alessio Zaccaria, laico di area M5s.

La scelta fatta dalla maggioranza di indicare Giovanni Canzio, a cui pure i consiglieri hanno riconosciuto alte qualità, “non è in linea con il testo unico sulla dirigenza e con la disposizione che vuole che le funzioni direttive siano ricoperte per almeno due anni”, mentre “la nomina di Canzio per appena un anno priva di una guida una delle corti d’appello più importanti del Paese”, ha detto Aschettino al plenum prima della votazione, riferendosi al fatto che tra un anno scatterà il pensionamento per il magistrato, mentre nel frattempo resterà da coprire il ruolo che lascia vuoto alla Corte d’appello di Milano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giovanni Canzio è il nuovo primo presidente della Corte di Cassazione Giovanni Canzio è il nuovo primo presidente della Corte di Cassazione ultima modifica: 2015-12-22T19:29:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone