Equitalia sospenderà l’invio di cartelle e atti dal 24 dicembre al 6 gennaio

Dalla “tregua” saranno esclusi dei casi inderogabili. Un provvedimento voluto dall’ad Ernesto Maria Ruffini e che coinvolgerebbe centinaia di migliaia di famiglie e imprese.

Non sarà un blocco totale, spiegano da Equitalia. Ci sono atti cosiddetti inderogabili per i quali non può essere applicata nessuna “tregua”. Saranno recapitate solo alcune migliaia di atti e non i 250 mila previsti per quei giorni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Equitalia sospenderà l’invio di cartelle e atti dal 24 dicembre al 6 gennaio Equitalia sospenderà l’invio di cartelle e atti dal 24 dicembre al 6 gennaio ultima modifica: 2015-12-20T17:26:36+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone