Firenze, morte Marasco il cordoglio del sindaco Nardella

“Con Marasco se ne va una voce caratteristica di Firenze, un cantante-menestrello che ha regalato alla città alcune canzoni e alcune interpretazioni che l’hanno resa famosa e una persona irriverente e al tempo stesso arguta, capace di divertire con ironia”. Lo afferma il sindaco Dario Nardella, appresa la notizia della morte del cantautore fiorentino Riccardo Marasco.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone