Reggio Emilia, perquisiti simpatizzanti e militanti di Veneto Fronte Skinheads

Eseguite dalla Polizia 6 perquisizioni nei confronti di simpatizzanti e militanti dell’associazione Veneto Fronte Skinheads residenti nelle province di Reggio Emilia, Mantova e Verona.

Il 25 novembre l’associazione aveva “firmato” blitz contro la sede della Caritas reggiana e le sedi Pd di Reggio Emilia e Correggio, “per denunciare – affermavano – chi continua a condurre un chiaro disegno politico finalizzato all’annientamento dell’identità italiana”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone