Fermo, morto all’età di 87 anni Mario Dondero uno dei più grandi fotografi italiani

Era malato da tempo. Ritrasse scrittori, ma fu anche autore di meravigliosi reportage. Mario Dondero era nato a Milano nel 1928, ha continuato a viaggiare, sperimentare, ritrarre, fino a quando ha potuto. Con la sua Leica ha immortalato la gente comune.

La foto che lo rese celebre è quella scattata a Parigi nel 1954 agli scrittori del Nouveau Roman,sul marciapiede davanti alle Editions de Minuit a Saint-Germain-dePrés. E’ stato partigiano in Val d’Ossola.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone