Roma città creativa per il cinema, riconoscimento dall’Unesco

La designazione, annunciata a Parigi, inserisce Roma in un Network che annovera finora 69 città in tutto il mondo – da Sidney a Pechino, da Seoul a Montreal e Buenos Aires – che si sono distinte per l’eccellenza raggiunta in ambiti che vanno dall’artigianato al design, al cinema, alla gastronomia, alla musica e alla letteratura.

Il riconoscimento dell’Unesco premia quelle città che si impegnano a promuovere e mettere in rete le esperienze maturate nell’ambito dell’industria culturale e cinematografica, che fanno della creatività un elemento di sviluppo economico, anche attraverso collaborazioni a livello locale e internazionale e interazioni tra il settore pubblico e privato e che riservano un’attenzione particolare alla partecipazione dei cittadini alla vita culturale.

Nel caso di Roma, questo traguardo è stato raggiunto grazie all’impegno condiviso con Fondazione Cinema per Roma e Istituto Luce Cinecittà e con il supporto, tra gli altri, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, del Ministero degli Affari Esteri, della Regione Lazio e della Rai.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone