Dolceacqua, a Capodanno vietati i botti, ai trasgressori multe fino a 500 euro

Con l’avvicinarsi della festa di San Silvestro molti sindaci ricorrono ad ordinanze anti botti. Il primo cittadino di Dolceacqua, Fulvio Gazzola, ha vietato con ordinanza l’uso di petardi, botti e artifici pirotecnici di ogni genere, per la notte di Capodanno, “al fine di garantire la sicurezza, l’incolumità e la quiete pubblica, nonché il benessere animale e la protezione del patrimonio pubblico” .

Oltre che sull’Albo Pretorio, il sindaco ha pubblicato l’ordinanza anche sul proprio profilo Facebook, alimentando il dibattito tra i nostalgici dei botti e chi, invece, è da sempre contrario. All’origine della decisione alcuni danni verificatisi lo scorso anno a causa dell’esplosione di alcuni petardi. I trasgressori rischiano una multa da 25 a 500 euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dolceacqua, a Capodanno vietati i botti, ai trasgressori multe fino a 500 euro Dolceacqua, a Capodanno vietati i botti, ai trasgressori multe fino a 500 euro ultima modifica: 2015-12-13T06:09:13+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone