Roma, maggiori controlli sulle attività commerciali gestite da islamici

Il prefetto di Roma Franco Gabrielli a chi chiede maggiori controlli sulle attività commerciali gestite da islamici, rileva che “abbiamo aumentato i controlli su attività commerciali e occupazioni abusive per capire chi c’è dentro e verificare che non ci siano zone franche, e affinché siano continuamente controllate e monitorate”.

“Ho dato al questore una specifica direttiva – spiega Gabrielli – perché in questo momento non possiamo permetterci zone franche”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone