Milano, piano del Comune e A2A per rinnovare la rete elettrica della città

giunti media tensioneAll’incirca 300 interventi di scavo al mese per sostituire i giunti della rete elettrica non più idonei a sostenere i carichi elettrici eccezionali e poter far fronte a estati sempre più torride. È il piano di A2A, concordato con il Comune, per rinnovare entro 3 anni l’intera rete elettrica in città con un investimento totale stimato in 13 milioni di euro.

“Dopo Expo ripartono le opere di pubblica utilità – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza – . A2A ha presentato al Comune, dopo il recente black out, un piano straordinario di intervento sui 13.500 giunti della città: l’Amministrazione ha deciso di adottarlo applicando procedure semplificate che consentiranno di ridurre i tempi per il rinnovamento della rete elettrica dai 10 anni inizialmente previsti a 3. Ringrazio A2A per l’importante investimento e per l’opera di riqualificazione dei marciapiedi che realizzerà dopo l’esecuzione degli scavi”.

“A2A è impegnata a rispondere con la massima efficacia alle esigenze dei cittadini, assicurando standard di qualità sempre più elevati. L’attenzione al territorio è una delle priorità del nostro Piano industriale – ha spiegato Valerio Camerano, Amministratore Delegato di A2A – Questo investimento per garantire una rete elettrica sempre più evoluta ci consentirà di migliorare la qualità della vita dei cittadini milanesi e di evitare il verificarsi di nuove situazioni di emergenza: ringrazio a tal proposito il Comune per la sensibilità che ha dimostrato nell’avviare procedure semplificate”.

A partire dai primi giorni di luglio 2015 si sono verificate eccezionali condizioni climatiche di caldo torrido, sia per intensità che per durata, che hanno interessato la città di Milano: si è registrato un rilevante incremento del carico elettrico della rete, che ha raggiunto il record storico di 1.625 MW (+30% rispetto alla media) che ha determinato un aumento del numero di guasti.

I lavori per rinnovare la rete elettrica di media tensione sono iniziati tre anni fa: sinora sono stati sostituiti 3 mila giunti. Con la ripresa delle attività è prevista un’accelerazione che porterà alla sostituzione di 9 mila giunti nei prossimi 3 anni, con circa 3000 interventi all’anno.

È prevista la lavorazione di circa 150 cantieri in contemporanea ogni 15 giorni: i lavori saranno regolarmente sospesi durante le festività di Natale, per venire incontro alle esigenze commerciali, di culto e di eventuali manifestazioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, piano del Comune e A2A per rinnovare la rete elettrica della città Milano, piano del Comune e A2A per rinnovare la rete elettrica della città ultima modifica: 2015-12-10T01:35:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone