San Felice a Cancello, Fakir Ali Cherif tenta di bruciare viva la propria compagna

IL barbaro tentativo di omicidio è stato messo in atto dopo una lite per futili motivi. I Carabinieri hanno fatto irruzione in casa dopo una segnalazione e arrestato Fakir Ali Cherif, compagno della donna, e Bach Sais Rachid, entrambi di 47 anni, tutti e due algerini.

I due stavano guardando la donna che stava ardendo viva stesa sul letto. Ora è ricoverata in ospedale in pericolo di vita.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone