Montalto Uffugo, Paolo Salerno morto mentre si trovava in vacanza a Cuba

Il cosentino di 38 anni era nell’isola insieme a un gruppo di amici. Paolo Salerno, mentre era a Cuba, ha sentito dei malori. I medici dell’isola che lo hanno visitato gli hanno diagnosticato un’ulcera perforata e ne hanno disposto l’immediato ricovero in un ospedale. La sue condizioni però sono peggiorate al punto che per lui non c’è stato più nulla da fare.

Paolo Salerno era anche conosciuto negli ambienti calcistici locali per essere stato per diversi anni attaccante e aver giocato in Eccellenza e Promozione.

La salma del trentenne è sull’isola di Cuba ed in attesa, dopo le varie pratiche burocratiche, di tornare nella sua città per l’ultimo saluto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montalto Uffugo, Paolo Salerno morto mentre si trovava in vacanza a Cuba Montalto Uffugo, Paolo Salerno morto mentre si trovava in vacanza a Cuba ultima modifica: 2015-12-08T19:15:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento