Melito, sequestrati botti illegali in un capannone sulla Circumvallazione

Si tratta di 3100 cipolle, 2600 rendini e botti riempiti di polvere nera ma non ancora assemblati. In totale 800 kg di materiale esplosivo.

Sono stati trovati e sequestrati dai Carabinieri a Melito. Ad operare la scoperta sono stati i carabinieri della tenenza di Melito, che hanno fatto irruzione in un capannone di circa 300 metri quadrati sulla Circumvallazione esterna.

Sul posto sono dovuti intervenire gli artificieri antisabotaggio del comando provinciale di Napoli.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone