La Juventus perde a Siviglia, Allegri condannato al secondo posto

Sfuma il primato nell’ultima partita del gruppo D di Champions League. Un gol dell’ex Llorente al 20′ della ripresa condanna la Juve, superata dal Manchester City, al secondo posto nel girone.

Partita equilibrata con i portieri protagonisti. Rico ferma in più occasioni Dybala e Morata ma anche Buffon salva alla grande in due occasioni ancora su Llorente. Agli spagnoli rimane l’Europa League.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone