Enoteca Provinciale Reggio Calabria, degustazione settimana 7-13 dicembre

degustazioni enotecadegustazioni enoteca reggio calabriaProseguono gli appuntamenti dell’Enoteca Provinciale all’Aeroporto dello Stretto “Tito Minniti” di Reggio Calabria con la degustazione, in programma per questa settimana, dei vini di tre cantine che hanno aderito al progetto promosso dall’Assessorato all’Agricoltura.

Azienda Vinicola Malaspina, Melito di Porto Salvo

L’Azienda Vinicola Malaspina nasce nel 1967, quando Consolato Malaspina decide di trasformare il suo interesse per il mondo enologico in una vera e propria passione, impegnando il proprio futuro. Oggi è sostenuto nell’attività dalle sue quattro figlie, che con lui condividono l’amore per questo progetto e che hanno dato nuovo impulso e nuovi obiettivi all’azienda. La cantina si trova a Melito di Porto Salvo e l’azienda ha un’estensione di 12 ettari, di cui 4 destinati a vigneto, 3 a uliveto e i restanti a seminativo. I vigneti sono situati esclusivamente nel comune di Palizzi, nelle contrade Darei, Catania e Starò, in un contesto paesaggistico suggestivo seppure aspro e selvaggio. Il resto dei vini è ottenuto da uve provenienti da esperti viticoltori della regione con l’obiettivo aziendale di partecipare attivamente al recupero e la valorizzazione delle varietà autoctone, attraverso un’accurata selezione delle materie prime.

Il vino in degustazione:

Rosaspina – IGT Calabria rosato 2014

14% vol.

Vitigno: Gaglioppo 100%

Raccolta manuale delle uve a metà settembre, vinificazione per criomacerazione e pressatura soffice, fermentazione in acciaio e maturazione con affinamento sul feccino per 4 mesi in acciaio. Colore rosa cerasuolo; profumo intenso, fruttato, floreale con delicate note di fragola e rosa; sapore secco, fresco, piacevolmente pieno e armonico. È un vino particolarmente versatile, perfetto per accompagnare zuppe di pesce, piatti a base di Stocco, pesce spada, verdure e carni bianche.

Azienda Agricola F.lli Zagarella, Arghillà di Reggio Calabria

L’azienda Zagarella fonda la sua origine nella tradizione di una famiglia che, a partire dal 1800, si è dedicata alla coltivazione delle proprie terre. Una tradizione che è iniziata con il bergamotto, fino ad ottenere primati mondiali, per poi ampliare la propria produzione anche nel settore agrumario, viticolo e dell’olivicultura, investendo tutte le proprie risorse nella qualità della filiera produttiva, dalla coltivazione biologica fino alla trasformazione in prodotto finito.

La fase della vinificazione avviene con tecnologie moderne ed avanzate di cui il sistema Ganimede ne è l’esponente più importante. Tale tecnica di vinificazione permette di trattare le uve senza processi meccanici mantenendone l’integrità e, quindi, consentendo un abbassamento delle temperature di vinificazione. Il vino così ottenuto si distingue per una spiccata estrazione dei profumi tipici degli uvaggi ed una maggiore persistenza degli stessi al bicchiere.

Il vino in degustazione:

Alfieri nero – IGT Calabria rosso 2014

14% vol.

Vitigno: Malvasia Nera

Tecnica di Produzione: La varietà viene vinificata per circa 12/15 giorni in vasche INOX a temperatura controllata con tecnologia Ganimede® che consente una macerazione pellicolare dinamica delle bucce coadiuvata da tecniche di “delastagè” che favoriscono l’estrazione del colore e dei polifenoli. Ultimata la fermentazione malolattica, segue l’affinamento in botte di quercia da 20Hl al termine del quale si effettua una leggera chiarifica prima dell’imbottigliamento.

Colore rosso rubino carico, profumo deciso tipico della varietà, con sentori di tabacco, speziato, piccoli frutti di bosco. In bocca di buona struttura, equilibrato con tannini piuttosto decisi.

Casa Vinicola Criserà, Catona di Reggio Calabria

La storia della Casa Vinicola Criserà è anche la storia di una famiglia calabrese, i Tramontana, fortemente radicata al territorio, con una lunga tradizione Enoica,  che trae le sue origini fin dalla fine dell’800. Dal bisnonno Antonio Tramontana, al nonno Vincenzo, ai genitori col nonno Vincenzo Criserà fino alla generazione presente dei quattro fratelli Franco, Vincenzo, Nino e Mimmo, lavorazione e la passione per la vigna e per il buon vino non è mai venuta meno. E proprio oggi, come allora, con la stessa passione produciamo i nostri vini secondo i valori antichi, nel rigoroso rispetto della natura e dei suoi ritmi, che ci sono stati tramandati nel tempo.

Il vino in degustazione:

Armacìa – Il vino dei terrazzamenti – IGT Costa Viola rosso 2013

13% vol.

Vitigni: Prunesta, Malvasia nera, Nerello, Gaglioppo

L’Armacìa è il tipico muro a secco in pietra che costituisce i terrazzamenti della Costa Viola dove da secoli viene praticata la “viticoltura eroica” in forte pendenza che contribuisce a salvaguardare il territorio. Vitigni autoctoni vengono coltivati con fatica e amore da piccoli produttori riuniti in cooperativa.

Colore rosso rubino con riflessi violacei, dai profumi intensamente vinosi con sentori caratteristici di minerali di mare. Da tutto pasto e se servito fresco può abbinarsi bene anche con piatti a base di pesce.

9 su 10 da parte di 34 recensori Enoteca Provinciale Reggio Calabria, degustazione settimana 7-13 dicembre Enoteca Provinciale Reggio Calabria, degustazione settimana 7-13 dicembre ultima modifica: 2015-12-07T18:00:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook5Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento