Gioiosa Ionica, il sindaco Salvatore Fuda vittima di un grave atto intimidatorio

Il Presidente del movimento ‘Democrazia Solidale’ e del gruppo parlamentare ‘Per l’Italia-Centro Democratico’ alla Camera, Lorenzo Dellai, esprime piena solidarietà e vicinanza al sindaco del Comune di Gioiosa Ionica (Rc), Salvatore Fuda, vittima stanotte di un grave atto intimidatorio con il quale, evidentemente, si intende indebolire la sua testimonianza a favore della legalità e della buona amministrazione in un territorio particolarmente difficile. Anche a nome di tutti i colleghi, il presidente Dellai trasmette al sindaco Fuda il proprio caloroso sostegno insieme all’impegno di mettere in campo tutte le iniziative per appoggiare la sua attività amministrativa.

Democrazia Solidale è in contatto con i propri rappresentanti nella Locride e con loro individuerà nei prossimi giorni le azioni più opportune sia in sede parlamentare che in sede locale per evitare che il sindaco Fuda – così come i tanti altri amministratori locali impegnati per la democrazia e la legalità – si senta solo nella sua testimonianza.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone