Illegali i raid francesi e inglesi in Siria

A sostenerlo il vice ministro irianiano Hossein Amir-Abdollahian. Per il politico dell’Iran la decisione di Gran Bretagna e Francia di combattere l’Isis sarebbe legittima, in relazione alla legge internazionale, solo se fosse presa in coordinamento con il governo siriano.

La ragione del successo dell’Iran e della Russia nella lotta la terrorismo in Siria, ha detto ribadito il vice ministro, sta proprio nel coordinamento con il governo e l’esercito siriano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Illegali i raid francesi e inglesi in Siria Illegali i raid francesi e inglesi in Siria ultima modifica: 2015-12-04T06:55:09+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone