Dragonara, auto contromano sull’Asse morti Moreno D’Amico e Roberto Gagliardoni

Ha percorso la strada contromano ed ha causato un incidente costato la vita a lui e ad un’altra persona. È il bilancio del terribile incidente avvenuto all’altezza di Dragonara. L’incidente è avvenuto in una delle due corsie di marcia in direzione Pescara nell’uscita per raggiungere l’SHotel e Delta Sport. Le vittime sono Moreno D’Amico di Pianella e Roberto Gagliardoni di Alanno. Entrambi avevano 47 anni.

Secondo la ricostruzione fornita dalla Stradale di Chieti, a causare l’incidente sarebbe stato Moreno D’Amico. A bordo di una Suzuki Alto avrebbe imboccato l’asse contromano all’altezza dell’aeroporto e avrebbe proseguito per quasi 5 km seminando il panico sul raccordo autostradale. Giunto all’altezza di Dragonara l’impatto con la Lancia Lybra guidata da Roberto Gagliardoni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dragonara, auto contromano sull’Asse morti Moreno D’Amico e Roberto Gagliardoni Dragonara, auto contromano sull’Asse morti Moreno D’Amico e Roberto Gagliardoni ultima modifica: 2015-12-03T19:48:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento