Potenza, Con le donne contro la violenza

Si terrà domani 3 dicembre alle ore 10.00 a Potenza, presso la sala “A” del Consiglio Regionale, un incontro organizzato dal Centro Antiviolenza della UIL Basilicata dal titolo “Con le donne contro la violenza”. “Questo appuntamento sarà l’occasione per dire NO alla violenza sulle donne e per continuare a sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su un fenomeno che presenta ancora dati allarmanti”. All’incontro saranno presenti diversi interlocutori istituzionali: il Presidente del Consiglio Regionale, Piero Lacorazza, l’Assessore alla Cultura del Comune di Potenza, Annalisa Percoco, la Presidente della Commissione Pari Opportunità regionale, Angela Blasi e la Consigliera di parità regionale, Maria Anna Fanelli. Il dibattito, alla presenza del Segretario Generale della UIL Basilicata, Carmine Vaccaro, sarà aperto dal Responsabile del Centro Antiviolenza, Canio D’Andrea, cui seguiranno gli interventi di autorevoli professionisti che operano nel Centro lucano, la psicologa Vania Labriola e l’Avvocato Matteo Restaino, della Responsabile del Coordinamento femminile UIL Basilicata, Anna Carritiello, e della Responsabile Nazionale dei Centri Antiviolenza UIL, Alessandra Menelao. “In Italia, si continua a considerare la violenza contro le donne come una questione di ordine pubblico o causa di “allarme sociale” invece che un problema culturale e di tutela della persona vittima. Ma il problema vero è che in Italia non abbiamo ancora un sistema di interventi organici contro la violenza di genere. Sarà l’occasione per ribadire, con maggior fermezza, che occorrono interventi organici tra soggetti istituzionali e centri antiviolenza insieme ad un buon lavoro di rete e di sostegno alle vittime oltre che interventi di sensibilizzazione nelle scuole e nell’università. Se il problema è culturale, ed è tale, senza alcun dubbio, occorre partire dai luoghi di cultura”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, Con le donne contro la violenza Potenza, Con le donne contro la violenza ultima modifica: 2015-12-02T15:55:31+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento