I penalisti hanno proclamato l’astensione dalle udienze fino al 4 dicembre 2015

Intervento di Marinica Cimadomo, Responsabile Dipartimento Giustizia Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Basilicata.

“Gli avvocati penalisti hanno proclamato l’astensione dalle udienze dal 30 novembre al 4 dicembre 2015. L’Unione delle Camere Penali si oppone, con fermezza, all’estensione dello strumento del processo a distanza a tutti i processi con detenuti e senza specifica motivazione; ipotesi che si realizzerebbe con la riforma dell’art. 146 bis att. c.p.p. attualmente all’esame del Parlamento. I penalisti ribadiscono la ferma contrarietà alla spettacolarizzazione dei processi che offre, all’opinione pubblica, valutazioni e giudizi scevri da qualsivoglia controllo processuale. Sì, quindi, ad una riforma organica del processo penale attraverso la razionalizzazione delle sanzioni e l’esame di una saggia depenalizzazione che riservi al dibattimento la dignità del “giusto processo”. Sì ad una riforma organica del processo penale, atta a dissipare le numerose disfunzioni dell’organizzazione giudiziaria, aventi, purtroppo, carattere di cronicità. Il Dipartimento giustizia Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Basilicata plaude, di concerto con l’Unione delle Camere Penali, a tutte quelle riforme in linea con i principi fondamentali del giusto processo, affinché sia recuperata la dignità dei processi penali in uno alla più ampia garanzia giuridica, legittima aspirazione di ogni comunità”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone